Tag

, , , , ,

Mentre in Italia si continua a a negare diritti a quei cittadini che hanno  una vita sentimentale non approvata da madre chiesa e dalla maggior parte degli ignoranti del nostro paese, in altri paesi europei si accetta il naturale modificarsi della società.

Stavolta, quindi, il viaggio lo si fa all’interno della manifestazione più criticata di ogni anno. Quella per cui molti hanno un’opinione che generalmente suona: “Ma orgogliosi di che”? Va bene essere così.. un po’…… ma adesso anche dire di esserne orgogliosi…”.

Ecco qualche scatto a testimonianza che ci si può sentire orgogliosi e pure puliti!!

Annunci