Ciao a tutti belli e brutti!
Le viaggiatrici hanno latitato un pochetto ultimamente! Chiediamo umilmente scusa, ma siamo rimaste intrappolate da mare, sole e questioni burocratiche per qualche giorno!

Dopo la visita al parco naturale di Adang, sempre accompagnate dal dietro le quinte che ci siamo rifiutate di vedere, siam finite a Kuala Lumpur in Malesia per trascorrere il fine settimana e permettere alle mie compagnette viaggiatrici di rinnovare il loro visto di un mesetto ancora.
La citta’ malese non ci ha stregato, abbiamo goduto solamente del meltin pot culturale che offre e del buon cibo, ma per il resto non e’ degna di un paragrafo del nostro diario di viaggio.
Al rientro dalla Malesia, improvvisando un pochetto, abbiamo deciso di spostarci sull’isoletta di Koh Yao Noi.
Scelta azzeccata perche’ e’ un’isoletta molto carina, che offre tanto riposo e relax. Siamo finite in dei bungalows gestiti da una simpatica signora italiana sposata con un tailandese che vive qui da 20 anni!
Oggi abbiamo noleggiato una long tail boat per fare un giretto tra queste formazioni rocciose carsiche, tutto molto bello e con una natura rigogliosissima peccato che questo mare continui a non fare ‘odore di mare’…Mi sono accorta che è difficile farne a meno.
Quando cresci vicino al mare ti entra dentro e non ti lascia più… l’odore del mare.
Di fronte al mare, al suo rumore, al suo colore ed al suo odore,l’anima rimbalza come in una cassa acustica.
E ricordi chi sei…

Elena

Annunci