Tag

, ,

Dal mio quarto piano sull’infinito, nella plausibile intimitá della sera che sopraggiunge, a una finestra che dà sull’inizio delle stelle, i miei sogni si muovono con l’accordo di un ritmo, con una distanza rivolta verso viaggi e paesi ignoti, o ipotetici, o semplicemente impossibili. F. Pessoa Il libro..

Annunci